Il Presidente Germano Mattei

Il presidente di AmAMont, nato nel gennaio 1952 a San Carlo di Peccia/Valmaggia, gioventù trascorsa nell’azienda agricola familiare e in estate quale “bocia” sugli alpi della Valle di Peccia e di Fusio. Scuole elementari a San Carlo di Peccia e maggiori a Peccia.
Nel 1977 diploma di Architetto STS/SUP a Lugano Trevano, in seguito con Studio professionale a Cavergno: ho affrontato la non facile sfida di sviluppare un’attività economica in una Valle alpina!
La mia attività è da sempre suddivisa tra privato e pubblico. 1976-1986, Segretario animatore della Regione di Montagna Locarno e Valmaggia; 1976-1988 V. Presidente e poi Presidente dell’Ente turistico di Valmaggia; 1990-1994 Segretario animatore della Fondazione Valle Bavona. 1985-1992 Municipale e Vicesindaco del Comune di Cavergno; 1980-1985/2007-2009 Consiglio Comunale a Cavergno, poi nel Comune aggregato di Cevio; 1983-1997 Membro UP Patriziato di Peccia, poi segretario sino al 2009. Dal 1988 al 2012 Membro di Direzione Gruppo Svizzero regioni di montagna SAB (di cui sono membro onorario) e della Fondazione Svizzera per la tutela del paesaggio.

Dagli inizi degli anni ’80 membro della Commissione Cantonale del legno e 2001-2007 Presidente Federlegno Ticino. Membro CD e Vicepresidente Alleanza patriziale ticinese (ALPA). Ho contribuito alla promozione dell’artigianato del Ticino, quale fondatore dell’Associazione Artigiani di Valmaggia, Membro della Commissione consultiva cantonale e dal 2001 al 2007 segretario del Gruppo di lavoro GLAti e gestore del progetto europeo INTERREG AlpineSpace CRAFTS-Artigianato.

Presidente per un ventennio di Pro Juventute Vallemaggia e Svizzera italiana, promotore del Centro Giovani E20 di Cevio. Ho fatto parte dei Comitati Pro natura Ticino, Associazione Tecnica Svizzera e Società ticinese per l’Arte e la Natura (STAN). Membro del gruppo di lavoro Valmaggia Pietra Viva e del Gruppo guide locali Valmaggia. Con amici nel 2006 ho promosso la Rassegna Organistica valmaggese. In seno all’ATS membro del Comitato della Sezione Ticino per un decennio e per un quadriennio Presidente del Gruppo professionale Architetti e Ingegneri civili.

Dal 2013 partecipo attivamente al progetto Interreg Aosta-Ticino per avvicinare gli anziani all’uso dei media elettronici. Dopo venti anni d’inattività politica a inizio 2011 ho fondato il Movimento MontagnaViva, per la promozione dell’immagine e degli interessi della montagna e dei suoi abitanti. Su questa scia fondatore a Bignasco (attivo dal 20 giugno 2012) dell’Infopoint Valmaggia, con noleggio di bici e auto elettriche abbinate a un punto informativo e allo sviluppo di pacchetti turistici mirati: visitare in maniera sostenibile la Valle. Nel 2012 ho pure fondato la Casa editrice “La Genziana” con la pubblicazione della ristampa, riveduta e ampliata, del romanzo di Giuseppe Zoppi “Dove nascono i fiumi”. Dall’aprile 2015 Deputato al Gran Consiglio della Repubblica e Cantone Ticino. Promotore e membro di Comitato della nuova Associazione ticinese per un Territorio senza grandi predatori.

Share This